EnglishРусскийEspanolChineseJapaneseItalian
Prof. Vladimir Khavinson
Regolatori biologici peptidici — medicina del futuro

Curriculum Vitae

  • Cognome:
    Khavinson
  • Nome:
    Vladimir
  • Indirizzo:
    Istituto di regolazione biologica e di gerontologia di San Pietroburgo 197110 Russia, San Pietroburgo, corso Dinamo, pal. 3
    Tel/Fax: +7(812) 230-00-49
    +7(812) 235-18-32
    e-mail: khavinson@gerontology.ru
  • Data di nascita:
    1946, November, 27
  • Luogo di nascita:
    città di Cottbus, Germania
  • Formazione e grado accademico:
    1971 – Accademia medica militare di Kirov (Leningrad);
    1978 – candidato di scienze mediche;
    1987 – dottore di scienze mediche;
    1990 – professore;
    1996 – membro dell'Accademia russa delle scienze naturali;
    2000 - membro dell'Accademia russa delle scienze mediche;
    2011 – membro dell'Accademia nazionale delle scienze mediche dell’Ucraina.
  • Esperienza lavorativa:

    1971 - 1977 – medico nelle unità militari del Ministero della Difesa di URSS;

    1977 - 1988 – collaboratore scientifico, Accademia medica militare di Kirov (Leningrad);

    1988 - 1993 – capo del laboratorio di ricerche scientifiche dei regolatori biologici dell’Accademia medica militare di Kirov (Leningrad);

    1992 – fino al momento attuale – direttore dell’Istituto di regolazione biologica e di gerontologia di San Pietroburgo del dipartimento dell’Accademia russa di scienze mediche di Nord-Ovest;

    1998 - 2001 - vicedirettore del Centro clinico delle tecnologie mediche d'avanguardia del Ministero della Sanità della Federazione Russa (San Pietroburgo);

    2001 – fino al momento attuale – Presidente del consiglio delle dissertazioni D 601.001.01 per la discussione di tesi per l’attribuzione del titolo scientifico di dottore (candidato) nella specializzazione 14.01.30 – gerontologia e geriatria (scienze mediche e biologiche);

    2002 - 2005 - professore, titolare della cattedra di gerontologia e di geriatria dell’Accademia medica di San Pietroburgo dell’istruzione postlaurea del Ministero della Sanità della Federazione Russa;

    2006 – 2013 – membro del consiglio di esperti della Commissione di valutazione superiore del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca della Federazione Russa;

    2007 - fino al momento attuale – specialista principale di gerontologia e di geriatria del Comitato della Sanità del Gabinetto di governo di San Pietroburgo;

    2007 - fino al momento attuale – collaboratore scientifico principale, dirigente del gruppo scientifico dell’Istituto di fisiologia di Pavlov dell’Accademia delle Scienze della Russia (San Pietroburgo);

    2007 - 2011 – presidente del circolo di biologia dell’Associazione Internazionale di gerontologia e geriatria (Unità europea regionale);

    2011 - fino al momento attuale – presidente dell’Associazione Internazionale di gerontologia e geriatria (Unità europea regionale);

    2011 - fino al momento attuale - titolare della cattedra di gerontologia e di geriatria dell’Università medica statale di Nord-Ovest di I.I. Mechnikov del Ministero della Sanità della Federazione Russa (San Pietroburgo)

    2012 – fino al momento attuale – specialista principale di gerontologia e di geriatria del Comitato della sanità del Gabinetto di governo nella provincia di Leningrad;

    2015 – caposezione del laboratorio dell’Istituto di amministrazione di Nord-Ovest dell’Accademia Russa di economia nazionale e di pubblico servizio presso il Presidente della Federazione Russa.

  • Grado militare:
    Colonnello del servizio medico (in dimissione).
  • Guida agli aspiranti del grado di dottorato e candidato:
    (17 dottori delle scienze e 47 candidati delle scienze).
  • Adesione alle società:
    • Società di Gerontologia dell’Accademia delle Scienze della Russia, vicepresidente (1994 –fino al momento attuale);
    • Accademia Italiana delle scienze di economia e di sociologia (1996 - fino al momento attuale);
    • Società di gerontologia d’America (1996 - fino al momento attuale);
    • Consiglio di esperti della Camera pubblica della Federazione Russa (2006 - 2010);
    • Associazione internazionale di gerontologia e geriatria, Unità europea regionale, presidente (2011 - fino al momento attuale).
  • Titoli onorifici e premi:
    • Titolo onorifico "Inventore emerito di Federazione Russa", 1988.
    • "Premio del Consiglio dei ministri di URSS" per l’elaborazione e l'applicazione nella sanità e nella veterinaria dei nuovi regolatori biologici peptidici di alta efficienza, 1990.
    • Premio dell’Accademia delle Scienze della Russia, 1991.
    • Borsa di studio scientifica statale dell’Accademia delle Scienze della Russia per i scienziati eminenti, 1994, 1997.
    • Medaglia commemorativa di laureato del premio Nobel P. Kapitsa "All’autore della scoperta scientifica", 1996.
    • Premio dell’Accademia nazionale delle scienze mediche dell’Ucraina, 2003.
    • Medaglia d’argento di P. Ehrlich per i successi emminenti nel settore della medicina profilattica e sociale, Accademia Europea delle scienze naturali, 2006.
    • Diploma di Duma di Stato della Federazione Russa per il migliore progetto presentato durante il Forum Economico, 2007.
    • Titolo onorifico "Esponente emerito della scienza della Federazione Russa", 2008.
    • Premio dell’Accademia nazionale delle scienze dell’Ucraina, 2010.
  • Indirizzamenti dell’attività scientifica:

    Tecnologie della medicina anti-aging; elaborazione, ricerche sperimentali e cliniche delle nuove classi dei regolatori biologici peptidici (cytomedini, cytomini, citogeni).

    Creatore di 6 preparati medicinali (farmaceutici) autorizzati dal Ministero della Sanità della Federazione Russa per l’applicazione nella pratica medica: thymalin (per la normalizzazione del sistema immunitario), cortexin (per la normalizzazione delle funzioni del cervello), epytalaminum (per la normalizzazione del lavoro del sistema neuroendocrino), samprost (per la normalizzazione delle funzioni del sistema urino-genitale), retinalamin (per la normalizzazione delle funzioni della retina dell’occhio), thymogen (dipeptide per la normalizzazione delle funzioni del sistema immunitario).

    Creatore di più di 40 regolatori biologici peptidici sotto forma d’integratori alimentari biologici autorizzati all’uso dal Ministero della Sanità della Federazione Russa.

  • Membro del collegio della redazione delle riviste:
    • "Successi di gerontologia" (San Pietroburgo);
    • "Bollettino della biologia e medicina sperimentale" (Mosca);
    • "Gerontologia clinica" (Mosca);
    • "Cytochini ed infiammazione" (San Pietroburgo);
    • «Geronto-Geriatric» (Messico)
    • "Messaggero della Società di Gerontologia dell’Accademia delle Scienze della Russia" (San Pietroburgo);
    • "Rivista accademica di medicina" (San Pietroburgo);
    • Neuroendocrinology Letters (Stoccolma) – redattore onorevole.
  • Pubblicazioni:
    Autore di più di 800 pubblicazioni scientifiche inclusi 30 monografie; 205 brevetti ed invenzioni (dai quali 90 esteri nel settore di biotecnologia, immunologia, biochimica, farmacologia, oncologia, gerontologia).
  • Stato civile:
    Sposato, 1 figlio.

Khavinson Vladimir Khatskelevich è nato nell’anno 1946 nella città di Cottbus (Germania) nella famiglia di ufficiale militare. Dopo aver finito cinque classi della scuola d'insegnamento generale № 6 di Minsk, nel 1959 è entrato nell’Accademia militare di Suvorov nella città di Minsk nella quale ha terminato gli studi nel 1965 con la medagllia d’oro. Nel 1964 V. Khavinson ha ottenuto il titolo del campione di Minsk nella pugilistica, e nel 1965 ha conquistato il titolo del campione di Bielorussia in atletica leggera. Nel 1965 è entrato nell’Accademia medica militare di Kirov (Leningrad), alla fine degli studi nella quale nel 1971 ha ottenuto il diploma del medico militare.

Dal 1971 al 1977 ha fatto il servizio militare nel comando militare territoriale di Zabaykalie e Leningrad. Nel 1977 fu rivestito dell’incarico del medico interno maggiore nell’Accademia medica militare di Kirov. Nel 1978 ha sostenuto la prova finale della dissertazione per il titolo di candidato delle scienze e nel 1987 la dissertazione del dottorato sotto forma della relazione scientifica. Nel 1982 V. Khavinson è diventato il collaboratore scientifico junior e nel 1985 - il collaboratore scientifico maggiore dell’accademia. Nel 1988 ha presieduto il laboratorio di ricerche scientifiche dei regolatori biologici. Nel 1989 ha creato il Complesso statale medico e biologico di ricerca e produzione "Cytomed", che ha presieduto in qualità del direttore generale fino al 1992. Professore V. Khavinson – colonnello del servizio medico in ritiro, veterano delle Forze Armate della Federazione Russa (dal 1993).

Nel 1992 professore V. Khavinson ha fondato l’Istituto di regolazione biologica e di gerontologia. Da quel periodo è nel carico del direttore della presente istituzione scientifica.

Nel 2001 l’Istituto di regolazione biologica e di gerontologia di San Pietroburgo è entrato a far parte dell’unità Nord-Ovest dell’Accademia delle scienze mediche di Russia.

Nel 1988 professore V. Khavinson è stato insignito del titolo onorifico " Inventore emerito di Federazione Russa ". Nel 1990 gli fu attribuito il premio del Consiglio dei Ministri di URSS "Per l’elaborazione e l'applicazione nella sanità e nella veterinaria dei nuovi regolatori biologici peptidici di alta efficienza ". Nel 1991 al professore V. Khavinson ed ai coautori è stato consegnato il premio di K.M. Bykov dell’Accademia delle scienze di URSS. Nel 1994 e 1997 la Presidenza dell’Accademia delle Scienze della Russia ha attribuito a V. Khavinson la borsa di studio scientifica statale per gli scienziati eminenti.

Nel 1994 V. Khavinson è stato eletto il vicepresidente della Società di Gerontologia dell’Accademia delle Scienze della Russia. Nel 1996 è stato eletto il membro Accademia Italiana delle scienze di economia e sociologia e dell'Accademia russa delle scienze naturali.

Nel 1996 professore V. Khavinson ha ottenuto la medaglia commemorativa di laureato del premio Nobel P. Kapitsa "All’autore della scoperta scientifica", nel 2003 è diventato laureato del premio dell’Accademia nazionale delle scienze dell’Ucraina, nel 2006 è stato insignito della medaglia d’argento di P. Ehrlich “Per i successi emminenti nel settore della medicina profilattica e sociale” assegnata da Accademia Europea delle scienze naturali, nel 2007 onorato con il diploma di Duma di Stato della Federazione Russa per il migliore progetto presentato durante il Forum Economico, nel 2008 egli è stato insignito dal titolo onorifico "Esponente emerito della scienza della Federazione Russa". Nel 2010 onorato dal premio dell’Accademia nazionale delle scienze dell’Ucraina.

Nel 2000 professore V. Khavinson è stato eletto il membro corrispondente dell’Accademia delle scienze mediche di Russia dalla specializzazione "gerontologia e geriatria" (dell’unità Nord-Ovest dell’Accademia delle scienze mediche della Russia). Nel 2003 è diventato il membro della Presidenza dell’unità Nord-Ovest dell’Accademia delle scienze mediche della Russia. Dal 2002 al 2004 ha occupato la carica del professore della cattedra di gerontologia e di geriatria dell’Accademia medica di San Pietroburgo dell’istruzione postlaurea del Ministero della Sanità della Federazione Russa. Nel 2007 è stato nominato lo specialista principale di gerontologia e di geriatria del Comitato della Sanità del Gabinetto di governo di San Pietroburgo. Dal 2007 è il collaboratore scientifico principale, dirigente della regolazione peptidica d’invecchiamento dell’Istituto di fisiologia di I.P. Pavlov dell’Accademia delle Scienze della Russia.

Nel 2000 professore V. Khavinson ha intervenuto come l’iniziatore e ha presieduto il lavoro organizzativo sull’introduzione della nuova specializzazione: 14.01.30 – "Gerontologia e geriatria" (scienze mediche e biologiche) nella "Nomenclatura delle specializzazioni" dei collaboratori scientifici della Commissione d’Attestazione Superiore del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca della Federazione Russa. Nel 2001 in conformità con il decreto della Commissione d’Attestazione Superiore è stato fondato il consiglio delle dissertazioni (D 601.001.01). Nel 2006 professore V. Khavinson fu incluso nel consiglio degli esperti della Commissione d’Attestazione Superiore del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca della Federazione Russa per le scienze mediche (sezione delle specializzazioni terapeutiche).

Il professore V. Khavinson è l’autore di più di 800 pubblicazioni scientifiche inclusi 30 monografie (2 monografie sono stati pubblicati in Svezia e Swizzera), 205 brevetti nel settore di gerontologia, biotecnologia, immunologia (compresi 90 brevetti esteri negli Stati Uniti d’America, Canada, Swizzera, Australia, Giappone ed i Paesi d’Europa). Sotto la sua direzione sono stati preparati e sostenuti 64 dissertazioni per l’ottenimento del grado del dottore delle scienze e candidato delle scienze.

V. Khavinson è membro del colleggio di redazione delle diverse riviste: "Successi di gerontologia" (San Pietroburgo), "Bollettino della biologia e medicina sperimentale" (Mosca), "Gerontologia clinica" (Mosca), " Cytochini ed infiammazione" (San Pietroburgo), "Geronto-Geriatric" (Messico), "Messaggero della Società di Gerontologia dell’Accademia delle Scienze della Russia" (San Pietroburgo), "Rivista accademica di medicina" (San Pietroburgo), "Neuroendocrinology Letters" (Stoccolma).

Nel 2007 professore V. Khavinson è stato eletto il presidente del circolo di biologia nell’Unità europea regionale dell’Associazione Internazionale di gerontologia e di geriatria.

Nel 2011 V. Khavinson è stato eletto il presidente dell’Unità europea regionale dell’Associazione Internazionale di gerontologia e di geriatria.